Categorie
E-commerce

I principali vantaggi di un eCommerce

Tempo di lettura: 3 minuti

Al giorno d’oggi, l’e-commerce si sta diffondendo notevolmente nell’ambito della vendita di prodotti online e la crescita degli acquisti continua in modo regolare. Le aziende possono scegliere di vendere i loro prodotti e/o servizi online tramite l’apertura e l’utilizzo di un negozio virtuale: aprire un e-commerce non è un’operazione semplice in quanto prevede l’investimento di tempo e di denaro. In questa sezione, presentiamo una breve descrizione dei principali vantaggi degli eCommerce sia dal punto dell’azienda sia dal punto di vista del cliente.

Quali sono i vantaggi di un eCommerce?

Questo tipo di negozio permette di:

  • svolgere la vendita diretta di prodotti che possono avere prezzi ribassati, possono essere effettuati sconti oppure promozioni di vario tipo;
  • ridurre i costi che vengono associati alla distribuzione: non prevede la presenza e la collaborazione con intermediari; ottenere ricavi maggiori. In questo modo, l’azienda ha la possibilità di avere una riduzione maggiore di costi, flessibili e variabili, rispetto ad un negozio fisico.
  • Un e-commerce permette di vendere i propri prodotti online nei vari paesi del mondo, senza alcuna limitazione, di conseguenza offre la possibilità di entrare a parte di un mercato globale; consente la raccolta di un’elevata quantità di dati che riguardano i clienti, attraverso l’analisi e lo studio dell’esperienza dell’utente e dei vari visitatori all’interno del negozio virtuale.

Altro vantaggio degli eCommerce è che i clienti possono accedere al negozio online e osservare le informazioni essenziali per procedere con l’acquisto, inoltre questi hanno la possibilità di vedere una serie di prodotti appartenenti a differenti categorie in base alle loro necessità, le pagine dei prodotti includono una descrizione tecnica del prodotto e le recensioni che possono essere inserite da coloro che hanno acquistato il prodotto. Uno dei numerosi vantaggi che possiede un negozio online si riferisce alla possibilità di acquistare prodotti in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo, sono negozi che rimangono aperti tutto il giorno, 24 ore su 24, 365 giorni su 365; inoltre, il prodotto viene consegnato a domicilio. Si possono acquistare prodotti che sono presenti anche nel negozio fisico tradizionale, a prezzo ribassato con sconti e promozioni; i pagamenti possono essere effettuati tramite la carta di credito, la quale rappresenta un sistema affidabile grazie alla presenza di protocolli di sicurezza che permettono di mantenere criptati i dati del clienti.

Aspetti positivi e negativi di un negozio virtuale

Il successo dal punto di vista economico di un sito e-commerce può essere collegato ad una serie di aspetti particolari, come l’utilità che può essere percepita da parte del cliente, l’influenza dei social media, la possibilità di utilizzare Internet e gli strumenti disponibili in campo tecnologico, la sicurezza offerta, l’esperienza dell’acquisto online e la soddisfazione nel momento dell’acquisto. Si possono individuare ulteriori aspetti associati all’ambito e-commerce che possono essere considerati fattori negativi e quindi possibili svantaggi, in particolare da un punto di vista del cliente. Innanzitutto, il negozio online non consente di avere un contatto fisico con il prodotto: a differenza del negozio fisico, la persona che desidera acquistare non ha la possibilità di provare o vedere effettivamente il prodotto; per questo motivo, il photoshooting e il copywriting assumono un ruolo essenziale, in quanto devono riuscire ad attirare l’attenzione del cliente e invitarlo all’acquisto. L’e-commerce prevede la spedizione del prodotto a domicilio tramite corriere, la quale presenta costi di spedizione e tempi di attesa che in alcuni casi possono essere troppo lunghi e causare problemi e insoddisfazione da parte dell’acquirente. Per questo motivo, a causa di possibili problemi con le spedizioni, esistono servizi come il Click & Collect, i quali permettono al consumatore di acquistare i prodotti su un determinato sito e di ritirare i prodotti presso il punto vendita più vicino.

Categorie
E-commerce

Come funziona Amazon handmade?

Tempo di lettura: 3 minuti

Dall’idea di valorizzare il lavoro artigianale e quello delle piccole imprese locali nasce Amazon Handmade, una sezione del notissimo ecommerce americano interamente dedicata agli artigiani, ai creativi e a tutti coloro che realizzano prodotti interamente a mano. Come funziona quindi Amazon handmade?

Amazon, sempre più competitiva e pronta a sbaragliare la concorrenza, mira così a diventare il punto di riferimento per la vendita online di prodotti artigianali rispondendo alle nuove esigenze di venditori e acquirenti, facilitandone ancor di più il loro incontro in questa enorme vetrina sempre accesa sul mondo.

Che cosa e chi può vendere 

In questa sezione può essere venduta un’ampissima gamma di prodotti che vanno dai gioielli ai giocattoli, dai prodotti per la cura della persona agli orologi, e ancora dagli articoli per le feste alle opere d’arte. Amazon, dunque, permette ad ogni artigiano di esprimere liberamente e completamente la propria creatività in ogni sua forma. L’unica caratteristica che deve accomunare tutti questi oggetti è la loro origine, devono infatti essere prodotti interamente a mano, non basta dunque il semplice assemblaggio di pezzi realizzati in serie. Possono richiedere l’iscrizione non solo i venditori che producono individualmente ma anche gli artigiani che lavorano con la collaborazione di massimo 20 dipendenti o di un piccolo gruppo di familiari e i gruppi di artigiani, cooperative, associazioni no profit o a scopo benefico.

Come funziona Amazon Handmade?

Per poter iniziare a vendere sarà necessario collegarsi al sito ufficiale e compilare il form nella sezione handmade fornendo nome, cognome, indirizzo e-mail, alcune informazioni riguardanti la propria attività creativa e allegando descrizione e foto dei prodotti che si è interessati a proporre. Il team Amazon analizzerà attentamente la domanda e procederà in tempi brevi a dare l’autorizzazione. Non è obbligatorio essere in possesso della partita IVA anche se questo ovviamente prevede la possibilità di effettuare solo vendite occasionali e quindi di un numero ridotto di prodotti. Di conseguenza, quando l’afflusso di vendite sarà maggiore, si renderà necessaria la sua apertura.

Gli oggetti realizzati a mano sono pezzi unici con una storia da raccontare così come gli artigiani che li hanno realizzati per questo Amazon Handmade offre la possibilità ai venditori di creare un negozio interamente personalizzato in modo tale da uscire dall’anonimato e creare un legame col cliente. All’interno del negozio, infatti, il venditore potrà presentarsi all’acquirente inserendo alcune informazioni su di sé, la propria foto, le informazioni riguardo il suo lavoro e le sue fonti d’ispirazione. Potrà scegliere un’immagine di copertina che rappresenti al meglio la sua attività e potrà inoltre includere informazioni riguardanti il processo di realizzazione e i materiali utilizzati evidenziandone la qualità . Inoltre è previsto un URL personalizzato in modo da facilitare la ricerca del negozio da parte del cliente.

Servizi per far crescere l’attività e relativi costi

L’artigiano potrà decidere se occuparsi oltre che della produzione degli oggetti anche della spedizione o lasciare che se ne occupi di quest’ultima Amazon, sfruttando la sua logistica e potendo così usufruire del servizio Prime. L’ecommerce offre anche la possibilità di pubblicizzare il prodotto per ampliare ulteriormente la propria clientela, la quale potrà vederlo sulla prima pagina dei risultati di ricerca o sulle pagine prodotto. Vi è la possibilità di vendere in tutti e cinque gli store Amazon in Europa gestendo il tutto da un unico account. Creare il proprio negozio handmade e pubblicare gli annunci dei propri prodotti non prevede alcun costo fisso , solo dopo la vendita verrà applicato una commissione del 12% che si calcola sul valore complessivo del prodotto al netto di IVA più spese di spedizione. Non è dunque prevista la tariffa mensile standard di 39,99 € dell’ account seller dei venditori Professionali. Non è neppure necessario l’acquisto dei codici EAN da applicare agli articoli.

Come fare acquisti 

Per trovare e acquistare un prodotto fatto a mano il cliente dovrà semplicemente collegarsi al sito di Amazon, selezionare dal menù a tendina la categoria handmade e digitare il tipo di articolo di suo interesse. A questo punto potrà scegliere tra le tantissime proposte a sua disposizione e accedere alla vetrina dei negozi. Come in qualsiasi altra sezione Amazon, potranno essere valutate le recensioni dei prodotti, dei venditori e prendere visione delle tempistiche riguardanti la spedizione. Queste, vista la natura degli articoli, potrebbero essere leggermente più lunghe rispetto agli standard Amazon specialmente se il cliente richiede un’ulteriore personalizzazione dell’articolo che spesso i venditori concedono per venire ancor di più incontro alle loro esigenze ma non è comunque un dato certo e in ogni caso è sempre specificato nella scheda prodotto. Anche in questa sezione il cliente è tutelato da Amazon cosicché il suo shopping può essere svolto in totale sicurezza..