vendere-su-ebay-vs-vendere-su-amazon 

Stai cercando di decidere se vendere su eBay o Amazon?

Non sai quali sono le differenze tra vendere su eBay o su Amazon?

Ecco 10 punti di confronto che possono aiutarti a scegliere uno dei due canali oppure perchè no? Usarli entrambi.

Commissioni

Le commissioni di Amazon sono più alte di quelle di eBay. 

Per le specifiche visita questo link per amazon e ebay.

Formato (Asta vs. prezzo fisso)

Le aste di eBay sono il modo migliore per ottenere valore di mercato per usato, vintage e da collezione e se vendi articoli unici. L'unica eccezione è rappresentata da CD, DVD e libri usati che vendono piuttosto bene su Amazon.

Amazon è il re del prezzo fisso, ma eBay si è mosso fortemente in quella direzione minimizzando le aste e incoraggiando listini a prezzo fisso.

Il vantaggio è negli acquirenti. L'acquirente Amazon è più ricco, è un acquirente d'impulso e paga un prezzo medio più alto per i prodotti.

Magazzino

Alcuni anni fa, eBay ha sperimentato l'idea di un magazzino in cui i venditori eBay potevano inviare i loro prodotti ed il magazzino consegnava il tutto ai clienti ma non ha funzionato.

Amazon invece utilizza i propri magazzini. Quando arriva un ordine, la etichettiamo e spediamo direttamente ad Amazon. 

Feedback

Sia eBay che Amazon hanno un sistema di feedback che consente ai compratori e venditori di lasciare un feedback per le transazioni. Entrambi i siti consentono agli acquirenti di lasciare commenti negativi per i venditori. Entrambi i siti consentono ai venditori di lasciare commenti positivi per gli acquirenti. Tuttavia, i venditori raramente lasciano commenti di feedback per gli acquirenti e gli acquirenti di Amazon non si aspettano feedback negativi.

La cultura di eBay ha dato molto più peso al feedback rispetto alla sua controparte. Gli acquirenti Amazon possono vedere il punteggio di feedback del venditore, ma tendono a trascurarlo molto più spesso degli acquirenti eBay.

Dall’altra parte il programma garanzia dalla a alle z di Amazon fa sentire l'acquirente più protetto all'acquisto di un oggetto.

Amazon non "svantaggia" i venditori, come fa eBay, spostandoli verso il basso nei risultati quando gli acquirenti effettuano una ricerca. eBay lo fa considerando il punteggio di feedback del venditore e rendendolo meno visibile agli acquirenti, piuttosto che lasciare che gli acquirenti facciano la scelta da soli. (Tuttavia, se il tuo feedback diventa davvero negativo su Amazon, potrebbe sospendere il tuo account.

Branding

Sia eBay che Amazon impediscono ai venditori di raggiungere gli acquirenti e di commercializzarli direttamente (fuori dalla piattaforma).

eBay ha vietato qualsiasi link esterno da qualsiasi pagina eBay incluse le pagine del negozio personalizzato e le pagine Chi Siamo. Ciò ha efficacemente neutralizzato eBay come uno strumento di "branding".

Tasse

I venditori del mercato sono responsabili per l'imposta sulle vendite di qualsiasi articolo venduto su eBay e Amazon. Quando imposti l'imposta sulle vendite su ciascun sito, entrambi aggiungono l'imposta sulle vendite al prezzo degli articoli, li raccolgono dal venditore e li erogano a te.



Tuttavia, nessuno dei due archivierà e pagherà per te l'imposta sulle vendite.

Perché sia Amazon che eBay forniscono un meccanismo per riscuotere le tasse in aggiunta al prezzo di vendita. In questo modo le tasse sono pagate dal compratore. Tuttavia, sebbene entrambi i siti raccolgano e paghino le tasse, sei comunque responsabile della presentazione e del pagamento delle imposte.

Prezzo di vendita medio

Gli acquirenti di Amazon tendono ad essere più ricchi e disposti a spendere di più per oggetti simili e ad avere meno mentalità da cacciatore d'affari.

Gli acquirenti eBay tendono a cercare occasioni e sono disposti ad aspettare attraverso un'asta per risparmiare qualche soldo.

Come venditore, sceglierò l'acquirente che è disposto a spendere di più. Gli acquirenti Amazon spesso non guardano nemmeno su eBay e alla fine pagano di più e viceversa.

Metodi di pagamento

I venditori Amazon devono utilizzare Amazon Payments per accettare il pagamento. Amazon raccoglie il pagamento e lo deposita sul tuo conto bancario due volte al mese. Raccolgono e depositano i fondi senza spese aggiuntive. E si prendono il rischio della carta di credito che PayPal non fa.

I venditori eBay possono accettare PayPal e le carte di credito se hanno un proprio account commerciante.

I venditori Amazon non devono inviare fatture, promemoria di pagamento o tracciare articoli non pagati. Se Amazon non può riscuotere il pagamento, non hai una vendita, non devi spedire e il tuo articolo è ancora elencato sul sito.

Il sistema di eBay richiede semplicemente più lavoro, più tempo e, in definitiva, costa di più da gestire come venditore.

Ma il grande vantaggio di PayPal è che ottengo i miei soldi più velocemente

Spese di spedizione

Ci sono due modi per vendere su Amazon - Merchant Fulfilled (spedisci l'oggetto al cliente, come eBay) o FBA (spedisci i tuoi articoli ad Amazon e loro gestiscono la spedizione e il servizio clienti.

Se il tuo commerciante soddisfa determinati criteri, Amazon offre ai venditori un "credito di spedizione" in base alla categoria, alle dimensioni e al peso dell'articolo.

Quota di mercato

Alcuni anni fa, eBay ha dominato il mercato dello shopping online. Tutto questo è cambiato.

Amazon ora domina la vendita online ed è stato costantemente votato come il sito di acquisti più affidabile su Internet. Questo significa semplicemente che venderai molto di più su Amazon e che su eBay

Sommario

Non c'è dubbio che eBay sia il migliore per alcuni articoli, mentre Amazon è il migliore per gli altri. In generale, eBay è il migliore per oggetti usati e vintage.

Ma la sovrapposizione è incredibilmente grande. La maggior parte degli articoli venduti su Amazon sarà venduta anche su eBay, e viceversa. La cosa importante da ricordare è che gli acquirenti sono diversi. Mentre tu ed io possiamo fare acquisti su diversi siti, molti acquirenti Amazon sono molto fedeli ad Amazon e non visiteranno nemmeno eBay. Alcuni utenti eBay ritengono che sarebbe un peccato fare acquisti su Amazon. Vendendo su entrambi i siti, puoi potenzialmente ottenere milioni di occhi aggiuntivi sui tuoi prodotti.

Se stai evitando Amazon perché pensi ci siano troppe regole, dai un'occhiata all'Accordo con gli utenti di eBay. eBay si sta avvicinando al modello di Amazon. Piaccia o no, questo è il futuro.