come-accedere-a-facebook-business-manager

 

Per chi utilizza il social network per eccellenza come strumento professionale a scopi pubblicitari, molte sono le funzionalità che negli anni sono state implementate al fine di rispondere a tutte le esigenze di un mercato in continua evoluzione. Già, perché le possibilità sono pressoché infinite per chi desidera promuovere la propria attività o quella di un cliente utilizzando Facebook. In considerazione della bassissima reach organica ormai fare sponsorizzate su Facebook è praticamente un obbligo, a tal proposito vediamo, in quest'articolo come accedere al Business Manager di Facebook. 

Un social network in continua evoluzione

Facebook ha prestato in anni recenti un'attenzione sempre crescente al mutare dei comportamenti dei propri utenti, cercando di farli sempre più incontrare con quelli che sono gli obiettivi commerciali dei propri inserzionisti. Dall'aumento delle opportunità creative, sempre più adattate alle necessità di un pubblico che ha pochissimo tempo a disposizione, al perfezionamento degli strumenti di analisi e reportistica sui risultati. Inoltre, basta pensare allo strumento Facebook Lead Ads, una grande rivoluzione per tutti coloro che hanno la necessità di aumentare le conversioni di una campagna pubblicitaria. Questa funzionalità consente anche ai piccoli business di divenire competitivi a fronte di un piccolo investimento del proprio budget. Basti pensare ad esempio a quelle attività che magari non hanno un sito di proprietà come può essere il caso dei piccoli ristoratori e delle palestre agli inizi del proprio percorso professionale: tutti questi imprenditori possono, grazie a Facebook Lead Ads, costruire un piccolo database fondamentale con le informazioni di contatto più importanti per poter espandere la propria base di clientela.

Facebook Business Manager: perché è importante

Nonostante i moltissimi e innovativi passi in avanti della piattaforma pubblicitaria di Facebook, una delle esigenze più importanti per chi gestisce campagne pubblicitarie, oltre all'aiuto nel raggiungimento dei propri obiettivi, è quello di avere un "hub", dal quale gestire tutti gli account in un solo comodo strumento. Fino a qualche anno fa, infatti, la situazione per le agenzie di comunicazione che conducevano campagne tramite Facebook Ads era davvero confusionaria. Anzitutto, l'account pubblicitario era legato al profilo personale di una risorsa all'interno dell'organico, molto spesso di chi in agenzia si occupava della creazione delle campagne.

Questo però comportava un certo rischio nella gestione, soprattutto in caso la risorsa decidesse di non lavorare più al progetto o di cambiare agenzia. Inoltre, l'agenzia o il professionista erano costretti a gestire i vari clienti attraverso diversi account pubblicitari, spesso legati alle carte di credito e ai metodi di fatturazione del cliente stesso.
Questo comportava un notevole disagio, soprattutto nel momento in cui cominciava a crescere il numero di clienti da gestire.

Da qualche anno, Facebook ha introdotto lo strumento Business Manager, che permette di rispondere a molte delle esigenze di agenzie di comunicazione e di professionisti che gestiscono le promozioni per molte realtà distinte, risparmiando moltissimo tempo prezioso da investire invece nella continua ricerca di miglioramento dell'efficacia delle campagne.

Business Manager rappresenta una vera rivoluzione per gli inserzionisti di Facebook, che hanno a disposizione uno strumento molto professionale per gestire le proprie campagne.

Come accedere a Business Manager di facebook?

Quali sono i primi passi da compiere per poter accedere al Business Manager? Anzitutto, è necessario assicurarsi di essere in possesso di un account Facebook a titolo personale, che serve per poter confermare l’identità. Una sorta di garanzia, per il social network americano, che c’è una persona reale sulla quale fare poi affidamento per qualsiasi tipo di comunicazione si renda necessaria.

Di seguito elenchiamo i passi necessari per poter procedere con la registrazione allo strumento di Business Manager.
Come prima cosa si deve accedere al link business.facebook.com. Consigliamo di farlo da desktop, non da tablet, e di iniziare la procedura con un po’ di calma.
Come secondo step è necessario cliccare su "Crea account". Il terzo passo consiste nella creazione e nella personalizzazione dell’account. Vanno inseriti i nomi che contraddistinguono l’attività e selezionata la Pagina Facebook principale. È importante tener conto che se non si dispone ancora di una Pagina Facebook per la propria attività o quella di un cliente, è necessario crearla prima di poterla collegare a Facebook Business Manager.

Come quarto passo, andranno inseriti il nome della persona di riferimento e l’indirizzo email lavorativo. A seguire, Facebook Business Manager suggerisce tutti i campi da compilare per poter completare l’account con tutti i dati necessari. 

Facebook Business Manager: i vantaggi

Una delle funzioni più importanti di Business Manager, soprattutto nell'ottica di garantire la continuità del proprio lavoro, è quella che consente di invitare più persone all'interno della piattaforma. Proprio come accade per le Pagine pubblicitarie, è possibile assegnare diversi ruoli, in modo da identificare in maniera chiara la suddisivisione dei compiti.
Questo permette di far partecipare un maggior numero di risorse, ognuna delle quali potrà occuparsi delle campagne pubblicitarie del proprio cliente in maniera estremamente professionale. Inoltre, il poter accedere al Facebook Business Manager consente una verifica puntuale dei risultati, una migliore gestione del pixel e dei cataloghi per tutte quelle attività che hanno un e-commerce.

Infine, Business Manager consente di lavorare in maniera protetta, grazie all'autenticazione a due fattori che richiede l'inserimento di un codice di sicurezza ogni volta che si accede da un dispositivo nuovo.