linkedin-premium

 

Un approfondimento particolare su LinkedIn premium lo si deve perchè fino ad' ora, quello che ha capito la stragrande maggioranza di persone è solamente che il primo mese è gratis. In realtà cosa c'è dietro questo servizio apparentemente superfluo? in realtà molto di più di quanto si possa immaginare, ma perché qualcuno dovrebbe pagare per dei servizi che già ha in forma gratuita anche se in quantitativo ridotto? Vediamo in questo articolo quali sono le funzionalità aggiuntive di Linkedin Premiumcon relative opinioni.

Linkedin Premium: perchè sceglierlo?

La verità è che esistono ben 4 tipi di abbonamento LinkedIn Premium, in base alla figura di chi lo utilizza e all' uso che se ne vuole fare e sono, ciascuno con le proprie funzionalità aggiuntive:

  • Job Seeker,
  • Sales Navigator,
  • Recruiter Lite,
  • Business Plus.

A seguito delle numerose richieste ricevute da parte dei lettori in questa guida spiegheremo nel dettaglio quali sono le differenze, in quale caso conviene e soprattutto perché con LinkedIn Premium si ha una marcia in più.

#1 LinkedIn Premium Job Seeker

Nata per chi è alla ricerca di un' occupazione in maniera assidua e costante, per chi vuole essere sempre in prima linea nella ricerca del migliore impiego in circolazione, LinkedIn Premium Jon Seeker permette di evidenziare la propria candidatura rispetto ad altre con delle vetrine o addirittura mettendola in cima, ma non solo. Si può accedere alla lista completa delle persone che visitano il proprio profilo, la possibilità di mandare 3 messaggi Inmail al mese con l'eventualità di contattare personalmente un' azienda o i recruiter senza avere alcun collegamento in comune, inoltre si ha la possibilità di confrontare le proprie competenze e capacità con quelle di altri candidati o dipendenti di un' azienda stessa che si vuole tenere d' occhio. Si ha inoltre l' opportunità di partecipare al LinkedIn Learning, una piattaforma creata per gli utenti LinkedIn d' élite che permette di apprendere ogni giorno cose nuove sul complesso mondo della vendita.

#2 LinkedIn Premium Sales Navigator

Concepita per tutti coloro che vogliono sfruttare al meglio LinkedIn per procacciarsi clienti interessati ad una specifica tipologia di settore. Che voi siate un solo agente o che voi siate un' azienda con più dipendenti, secondo la nostra opinione l'abbonamento al Sales Navigator è la soluzione che vi permette di andare a localizzare nel dettaglio la clientela da voi ricercata nella maniera più dettagliata possibile, contattarla e archiviarla con molta facilità di utilizzo tramite un avanzato software fornito in dotazione. La possibilità di mandare fino a 20 messaggi Inmail, un e-learning aggiornato costantemente offrono un plus inaspettatamente gradito per chi svolge questo tipo di lavoro dove cè sempre da imparare. Ne completano l' offerta l' aggiornamento in tempo reale dei potenziali clienti e la ricerca di lead avanzati per non perdere neanche un aggiornamento della vostra rete.

#3 LinkedIn Premium Recruiter Lite

Per chi di ricerca del personale ne fa il proprio pane quotidiano invece il piano di LinkedIn Premium Recruiter Lite permette di ricercare il personale in maniera più selettiva, tramite strumenti di ricerca avanzata, possibilità di inviare fino a 30 messaggi Inmail, ricercare i profili di maggiore interesse in maniera dinamica e attiva. Chi ricerca risorse abitualmente avrà accesso ad un numero infinito di profili, fino alla 3° generazione. Non resterete mai più senza curriculum. Infine un accesso completo ai candidati che visitano il profilo, con l' eventualità di inserire un tracking per tenere sempre traccia delle persone destano interesse a livello aziendale.

#4 LinkedIn Premium Business Plus

Chi vuole rafforzare invece il proprio Business, sfruttando al massimo la funzionalità della propria rete, l' abbonamento a linkedIn Premium Business Plus è la soluzione più adatta. Con la possibilità di visionare profili illimitatamente e fino al terzo grado, vedere chi ha visitato il profilo fino a 90 giorni e mandare fino a 15 Inmail anche senza collegamento. Si ha inoltre un feedback sull' andamento di ogni azienda di interesse, nonchè accesso gratuito a LinkedIn Learning, una serie di videocorsi on line dettati dai vertici nel settore del marketing per rimanere sempre aggiornato sul tema e imparare ogni giorno cose nuove, anche a stringere relazioni durature con il cliente.

Considerazioni finali: LinkedIn Premium vale la pena?

Se ancora qualche dubbio vi impedisce di usufruire, nonostante tutte le informazioni, di questi servizi ci sentiamo comunque di consigliare ai più indecisi di sfruttare la prova gratuita di un mese. Tutte le 4 opzioni di LinkedIn Premium ne prevedono una; questo permette di valutare prima e solo dopo aver potuto visionare i reali benefici, di iniziare a pagare; solo allora si avrà una consapevolezza maggiore delle differenze che presentano un profilo open o uno LinkedIn Premium. Chi lo ha provato può affermare tranquillamente che non può più stare senza il suo abbonamento. Provare per credere!