seo

COME FARE LINK BUILDING?

Google decide se posizionare la nostra pagina o il nostro sito in base a un algoritmo che prende in considerazione molti fattori al fine di decidere il posizionamento del nostro sito sulla pagina dei risultati del motore di ricerca ( SERP).

Uno dei fattori più importanti sono la quantità e la qualità dei link di altri siti web che puntano alle pagine del nostro sito (backlinks).

I motori di ricerca prendono molto in considerazione questi “backlinks”, in quanto sono una sorta di raccomandazione, un passaparola positivo e stanno ad indicare che il sito è affidabile ed autorevole.

Più siti “consigliano il tuo” (mettendo un collegamento che linka alla tua pagina) più è probabile che il tuo sito sia autorevole e degno di stare nella prima pagina.

Purtroppo Google, ha creato un’arma a doppio taglio in quanto alcuni siti possono essere pagati per mettere un link che porti al tuo sito web e potremmo creare da soli i link in altri siti con il risultato di una declassazione sulla Serp.

Posizionamento tramite link (link building)

Dopo aver creato e strutturato un sito, aver trovato le keyword adatte, implementato i contenuti più ricercate dal nostro target , pensiamo “Il Gioco è fatto”.

Questi processi sono fondamentali, richiedono molto tempo ma il lavoro non è finito, ottimizzare il sito web “on page” non è tutto.

Facciamo un esempio di “link building“:

Ho un negozio online di articoli per bambini con alcune esclusive.

Una blogger, che tratta di articoli per l’infanzia , deve aggiornarsi sempre sulle novità e trova sul mio sito il prodotto in esclusiva che cercava;

La blogger trovando esattamente il prodotto che stava cercando scriverà un articolo ed inserirà un link nel quale informerà: “ seguendo questo link potrete trovare informazioni utili sul prodotto in questione”.

L’utente visiterà il link, sulla pagina del prodotto in questione con la possibilità di navigare poi anche altre pagine del nostro sito.

Dunque, una volta che la meccanica, le parole ed i contenuti del sito sono stati ottimizzati per le ricerche, è molto importante ricevere credibilità dai motori di ricerca ottenendo link in entrata al proprio sito.

Come fare per ottenere Backlinks:

1. Crea grandi contenuti che attirano link

2. Sfrutta il principio di reciprocità e linka altri blog

Ci sono molte tecniche per ottenere questi backlinks, e le migliori sono per esempio l’utilizzo di un blog, strumento a lungo termine e portatore di benefici nella lunga durata.

Piu’ produco buoni contenuti, più gli utenti della rete rimanderanno al mio sito perché troveranno informazioni utili ed interessanti.

Inoltre se si vuole posizionarsi per una particolare keyword, il link dovrebbe contenere la parola chiave, più precisamente chiamata “Anchor Text”, all’interno della sua struttura:

Parola Chiave: passeggino <a href="http://www.vattelapesca.it/passeggino">Parola Chiave Passeggino</a>

I motori di ricerca si accorgono che il link a quella pagina è sull’argomento descritto dalla keyowrd e quindi il posizionamento del sito per quelle parole chiave aumenterà a seconda del valore della pagina che lo contiene.

Ovviamente è sconsigliato abusarne.Un’altra cosa da tenere in considerazione quando si vogliono ottenere link al proprio sito è che i link abbiano l’attributo rel=dofollow, e non rel=nofollow ( non seguire il link).

In conclusione fare link building significa comprendere pienamente il cliente e il target, conoscere gli argomenti di cui stai parlando e creare contenuti efficaci ed inerenti a propri servizi al fine di ricevere link esterni da parte degli altri siti.