facebook-aziendale

 

Una breve introduzione sulla creazione e l’utilizzo di una pagina Facebook

Facebook rappresenta uno dei social network più diffusi nel mondo della tecnologia, possiede un numero di utenti di circa due miliardi e può essere uno strumento utile per le aziende che desiderano farsi conoscere e promuovere la propria immagine tra i vari clienti. Innanzitutto, l’azienda deve procedere con la creazione di una pagina Facebook pubblica che può essere utile soprattutto a livello commerciale e permette di svolgere campagne di social media marketing. L’idea di aprire una pagina deriva anche dalla volontà di migliorare ed incrementare la visibilità online. L’iscrizione a Facebook determina una serie di aspetti positivi per le aziende, tra i quali si possono individuare: l’opportunità di avere un pubblico illimitato, la possibilità di avere a disposizione uno strumento di analisi della propria pagina, l’utilizzo della piattaforma pubblicitaria Facebook Ads e l’indicizzazione della pagina da parte dei motori di ricerca. Le aziende possono scegliere di adottare Facebook come un ulteriore percorso per aumentare il proprio fatturato, per cercare potenziali nuovi clienti con azioni pubblicitarie o di passaparola, per interagire con i clienti attuali, comunicare con loro, rispondere alle loro richieste e procedere con la loro fidelizzazione. Una volta creata la pagina aziendale, si può procedere in diversi modi per aumentare il numero dei propri utenti: si possono realizzare pubblicità brand e sponsorizzazioni della pagina, cioè post che invitano a cliccare “Mi piace” sulla pagina Facebook; si tratta di un’azione pubblicitaria pianificata e per questo si deve rendere attiva l’opzione per le inserzioni pubblicitarie, indicata con l’espressione “Gestione inserzioni”. In questo caso, i rapporti che si instaurano tra i propri utenti sono fondamentali e permettono di iniziare un passaparola. Si possono utilizzare anche le inserzioni pubblicitarie, cioè annunci che permettono di raggiungere un pubblico determinato a seconda dell’età, della geolocalizzazione, del sesso e degli interessi. Le inserzioni contengono il prodotto e/o il servizio offerto dall’azienda agli utenti con un profilo specifico, che potrebbero dimostrare un certo interesse. Infine, si possono utilizzare i cosiddetti Promoted Post, cioè i post dell’azienda che promuovono i suoi contenuti e che vengono pubblicati per tre giorni consecutivi per far conoscere e mostrare i propri aggiornamenti al maggior numero di persone.

Come attirare l’attenzione del clienti tramite inserzioni video

Le aziende possono scegliere di adottare diversi strumenti e metodi per diffondere la propria immagine: uno di questi è rappresentato dalle inserzioni video, con le quali è possibile catturare l’attenzione degli utenti, mostrare e descrivere la propria attività, le caratteristiche di eventuali prodotti e associare una personalità specifica alla propria azienda. La prima cosa da fare è caricare il video sulla propria pagina Facebook: esso appare nella sezione Notizie occupando l’intera larghezza, offre report riguardo a ciò che viene mostrato e si riproduce in modo automatico quando è visibile sullo schermo. L’obiettivo è di cogliere subito l’attenzione delle persone e di coinvolgerle: per fare questo è necessario creare contenuti visivi accattivanti, inserire il proprio logo aziendale oppure uno dei propri prodotti nella parte iniziale del video, utilizzare immagini o colori in grado di richiamare l’immagine dell’azienda; inizialmente, si consiglia di creare video di breve durata, la quale dovrebbe essere inferiore ai 15 secondi. Un altro aspetto che si può considerare è la creazione di inserzioni per l’audio disattivato, cioè video, immagini, testi e titoli vari che possono avere un significato anche senza audio. Si può scegliere di realizzare video coinvolgenti e visibili anche su mobile tramite un formato quadrato o verticale per fare in modo che il video occupi più spazio sullo schermo. La decisione di inserire un video nella propria pagina può essere legata al desiderio di promuovere la pagina, un post o di fare alcune campagne pubblicitarie.