come-funziona-adwords-di-google

 

Google AdWords è il sistema pubblicitario di Google in cui gli inserzionisti fanno offerte su determinate parole chiave affinché i loro annunci appaiano nei risultati di ricerca del motore di ricerca. Ma come funzione Google AdWords? su cosa è basato questo canale di traffico?

In pratica gli inserzionisti scelgono quando e dove desiderano che vengano visualizzati i loro annunci, quindi offrono una certa somma di denaro che sono disposti a pagare per ogni clic sul loro annuncio.

Con questo strumento puoi vedere risultati immediati e non è così difficile da usare o costoso come potresti pensare.

AdWords è una piattaforma self-service, quindi gli utenti hanno il controllo completo dei loro budget, impostazioni e testo pubblicitario e possono modificarli in qualsiasi momento.

Ricerca a pagamento

Ricerca a pagamento è il termine che viene usato per la pubblicità all'interno degli elenchi di un motore di ricerca. Gli annunci normalmente appaiono nella parte superiore sulla SERP o di lato, e assomigliano sempre di più ai risultati organici. Al momento Google inserisce una piccola etichetta "Annuncio" abbreviata in Ann.

Come funziona Google AdWords: i principi base

Fondamentalmente si tratta di scegliere alcune parole chiave che un potenziale utente potrebbe utilizzare su Google, quindi creare un annuncio che apparirà sulla SERP in base a quelle parole chiave.

Sembra semplice ma è tutto qui? Certamente non è così facile in quanto, probabilmente non sarai l'unica azienda che vuole pubblicare annunci per le persone che usano quei termini particolari.

I tuoi competitor possono fare offerte per lo stesso termine di ricerca, spesso facendo apparire la parte superiore di una pagina dei risultati di un motore di ricerca

Se desideri che il tuo annuncio venga pubblicato, devi fare offerte superiori agli altri inserzionisti basandoti su quanto sei disposto a pagare Google AdWords ogni volta che un utente fa clic sul tuo annuncio.

Ovviamente più si paga per clic (PPC) più è probabile che il tuo annuncio venga visualizzato nei risultati di ricerca.

Tuttavia, a differenza di altri strumenti di offerta in tempo reale, non è solo l'offerta più alta che viene presa in considerazione. Google utilizza anche qualcosa chiamato "punteggio di qualità".

Punteggio di qualità

Google guarda quanto pertinente e utile è il tuo annuncio per l'utente e i termini di ricerca che hanno utilizzato. Viene inoltre esaminato il numero di clic ricevuti dal tuo annuncio in precedenza, noti anche come percentuale di clic (CTR) e quanto pertinente è la tua pagina di destinazione.

Per esempio Il tuo utente digita "Converse Pro Vulc" ed il tuo annuncio dice "acquista Converse Pro Vulc qui": una volta fatto clic sull'annuncio, l’utente deve atterrare direttamente a una pagina con la possibilità di acquistare Converse Pro Vulc. Se va solo alla tua homepage generica, non otterrà un punteggio di qualità buono.

Più alto è il tuo punteggio di qualità, meglio è. Infatti, anche se la tua offerta massima è inferiore a quella di un offerente rivale, potresti comunque apparire sopra il loro annuncio se il tuo punteggio di qualità è migliore.

Offerta

Google AdWords funziona con un pagamento ogni volta che viene fatto clic sul tuo annuncio. Il prezzo che sei disposto a pagare per ogni clic è chiamato costo per clic (CPC) .

Puoi scegliere un importo di offerta massimo e, se scegli l'opzione automatica, Google sceglie l'importo dell'offerta per te compreso nel tuo budget e ti offre il maggior numero possibile di clic all'interno di tale budget.

Esiste anche un'altra opzione meno comune denominata costo per impressione (CPM) . Questo è dove si paga il motore di ricerca ogni 1000 volte il tuo annuncio appare sulla SERP.

Puoi scegliere tra entrambi i metodi.

Il tempo impiegato da Google AdWords per esaminare tutti gli inserzionisti pertinenti che fanno un'offerta per un termine di ricerca, capire quale annuncio offre una combinazione di massima offerta massima + punteggio di qualità e infine pubblicare quell'annuncio nella pagina dei risultati, è il tempo necessario a qualcuno per digitare un termine di ricerca su Google e ricevere i risultati. Che è di circa 0,26 secondi.

Svantaggi

AdWords funziona così bene che uno studio ha rilevato che il 40% dei consumatori non sa che gli annunci che vede pubblicati sono a pagamento.

Da dove partire con Google Adwords?

Una volta che hai deciso di avere abbastanza tempo per imparare a far funzionare correttamente AdWords, devi quantificare in modo chiaro e concreto i tuoi obiettivi. Perché lo stai usando? Cosa vuoi realizzare? Come saprai che sta funzionando per te?

Passaggio 1 per il successo in Google AdWords: imposta i tuoi obiettivi e le tue metriche

Il modo migliore per impostare i tuoi obiettivi AdWords consiste nel calcolare il costo per acquisizione target (CPA). Una volta che conosci il tuo CPA, sai quanto puoi spendere per ogni clic in AdWords.

  • Monitoraggio delle conversioni

    Per avere successo con AdWords, devi essere in grado di tracciare il percorso utente dalla ricerca parola chiave alla pagina di destinazione alla vendita. Per fare questo avrai bisogno di uno strumento come Google Analytics.

Passaggio 2: crea la tua pagina di destinazione

Una pagina di destinazione è dove il ricercatore atterra dopo aver fatto clic sul tuo annuncio. La pagina di destinazione ha uno scopo e un solo scopo: vendere.

Ci sono cinque elementi da prendere in considerazione per costruire una pagina di destinazione ad alta conversione:

  • Chiaro valore aggiunto : quando un potenziale acquirente arriva sulla tua pagina, dovrebbe essere evidente quale sia il tuo prodotto o servizio e come migliorerà la loro vita.

  • Invito all'azione : la tua pagina di destinazione dovrebbe chiedere al visitatore di effettuare un acquisto.

  • Forma breve : non rendere difficile l'acquisto richiedendo troppe informazioni.

  • Elementi di fiducia : qualsiasi cosa, dalle recensioni degli utenti o testimonianze ai loghi dei clienti, lavorerà per creare fiducia, soprattutto se sono autentici e pertinenti.

  • Contenuti facili da utilizzare : che si tratti di elenchi puntati, dimostrazioni video o entrambi, assicurati che ci siano informazioni complete sul tuo prodotto o servizio per l'acquirente che ha bisogno di saperne un po 'di più prima di cliccare "acquista ora".

Passaggio 3: offerta per parole chiave

Prima di inserire le parole chiave, torniamo alle origini. AdWords è un'asta.

Cosa significa? Significa che stai chiedendo a Google di mostrare il tuo annuncio quando qualcuno cerca un termine particolare in cambio del pagamento ogni volta che qualcuno fa clic sul tuo annuncio.

Desideri fare offerte solo su parole chiave strettamente correlate ai tuoi prodotti o servizi. Un semplice trucco è fare una scansione del tuo sito web. Quali termini sono usati frequentemente? Più si avvicina alla scelta delle parole chiave pertinenti alla propria attività, più è probabile che si ottengano clic da utenti che cercano ciò che offri.